La Migliore Cyclette Per Il 2020, e Tutto Quello Che Dovete Sapere

Posted on July 16, 2020July 16, 2020Categories Casa e Giardino  Leave a comment on La Migliore Cyclette Per Il 2020, e Tutto Quello Che Dovete Sapere

Volete comprare una cyclette ma non sapete quale volete? Ecco la nostra guida per scegliere il modello che fa per voi, da quelli più economici fino ai modelli per professionisti! Siete un ciclista che vuole allenarsi al interno nei giorni di pioggia, o semplicemente uno nuovo in questo mondo che vuole un metodo di allenamento efficace da poter usare a casa? Indipendentemente dalla vostra risposta, la cyclette è quello che state cercando! Generalmente più economica di altri accessori che si possono usare a casa (come tapisroulan ecc.), con tantissimi modelli per ogni gusto, tutti con tantissimi vantaggi. Potete scoprire tutto con spiegazioni dettagliate dalla cyclette classica, al orizzontale, pedaliera, fino alla migliore ellittica e opinioni sul sito CycletteMigliori.it.

Un ottimo accessorio per il quale non dovrete rovinarvi per comprare un modello di qualità, ma è un ottima sapere esattamente quello che volete prima del acquisto. Troverete un idea su tutti i tipi disponibili e tantissime idee per l’uso e allenamenti vari in questa guida!

Che tipo di cyclette fa per voi?

Che tipo di cyclette volete? Cominciamo dai due modelli più usati, il modello classico e la spinning bike. Il modello classico vale generalmente per la scelta più confortevole, e solitamente costano di meno, per questo meglio per principianti e quelli che vogliono mettersi in forma.

Le spinning bike fanno un ottimo lavoro nel imitare l’esperienza di guidare una vera bici, specialmente paragonate alle cyclette classiche, con una posizione più frontale, offrendovi la possibilità di stare in piedi guidando. Solitamente usate in vari corsi spinning, sono perfette per allenamenti intensi, a intervalli. Se invece preferite guidare la propria bici potete anche investire in un accessorio chiamato “turbo trainer” che si attacca alla ruota anteriore della vostra bici permettendovi di guidarla da fermi. Un altra idea piuttosto comune e la cyclette orizzontale, perfetta per persone con problemi di schiena.

Quanto spendere?

Se volete una cyclette classica, potete trovare ottimi modelli anche sotto i 200€, alcuni niente male anche a meno di 100€, se avete un budget stretto. Se preferite una spinning bike potete trovarne intorno ai 150€, ma sono sicuramente più care, quelle che troviamo di solito nelle palestre costano intorno ai 500€.

Che resitenza cercare?

Uno dei fattori più importanti quando vi allenate con una cyclette e la resistenza del allenamento, la quale determinerà la difficoltà del allenamento stesso. La maggior parte di modelli genererà resistenza con la frizione, la quale può essere aggiustata / regolata con il bottone apposito. Le bici con resistenza magnetica usano un magnete, direttamente attaccato ai freni, richiedono meno manutenzione e vi permettono un controllo più preciso della resistenza. Detto questo pero, la difficoltà più alta sarà minore, il che può essere un problema se siete ciclisti seri.

Quali accessori cercare?La grandezza della bici è sicuramente importante, sia per il spazio che vi prenderà in casa sia per la facilità e comodità d’uso. La maggior parte è compresa di un display digitale per tutti i dettagli base, con i modelli più moderni che arrivano a funzioni più dettagliate come potenza e cadenza.

4 Modi Di Mantenere La Casa La Casa Pulita Se Avete Un Gatto!

Posted on July 9, 2020July 14, 2020Categories Casa e Giardino, Generale  Leave a comment on 4 Modi Di Mantenere La Casa La Casa Pulita Se Avete Un Gatto!

Lo sapevate? Il 50% di case italiane ha uno o più gatti! Per quelli che ne avete uno, saprete sicuramente che sono ottimi compagni, e vi riducono lo stress semplicemente facendo le fusa. È anche vero pero, che questi piccole, adorabili palle di pelo avranno bisogno di qualcuno che gli pulisca dietro. Non a tutti piace il pelo ovunque, e l’odore può diventare parecchio spiacevole se non si pulisce per tanto tempo.

Il solo fatto di avere un gatto non significa che tutti devono saperlo dal momento che entrano in casa. E mentre e vero che avere un gatto (o qualsiasi altro animale domestico) vi farà spendere più tempo nel pulire casa, sappiamo che mantenere la casa pulita non e impossibile – serve soltanto fare del lavoro extra. Ecco quindi i 4 metodi per farlo senza troppa fatica!

1. Passate l’aspirapolvere ogni settimana

Passare l’aspirapolvere regolarmente, specialmente con il miglior aspirapolvere con incluso un filtro efficiente contro gli allergeni (il filtro HEPA), riduce la polvere, gli allergeni e cattura la maggior parte dei peli del vostro gatto. Per risultati migliori fatelo più volte a settimana. Pulire le battiscope e un altra buona idea, siccome i peli si accumuleranno in questi punti.

2. Spazzolate il vostro gatto regolarmente

Uno dei maggiori ostacoli per tutti i proprietari di animali sono i peli. Si accumulano ovunque, sotto i mobili, sulle tende, sui pavimenti e tappeti. Mentre esistono tantissimi modi per pulire questi accumuli, quello più semplice e sicuramente spazzolare il gatto direttamente e regolarmente.

I gatti sono noti per prendersi buona cura di se, ma tutti i peli che perdono devono pur andare da qualche parte. Tutti i peli che acchiapperete spazzolandoli non andrà a finire negli angoli del vostro appartamento più tardi. In più, il vostro gatto avrà meno palle di pelo e problemi di stomaco, siccome non ingeriranno tanto pelo mentre si leccheranno.

3. Proteggete i mobili

I mobili adatti per gatti sono gli stessi che vorreste per i vostri bambini. Mobili duraturi che non si strappano facilmente. Prima di inizare di pulire casa considerate il tipo di mobili che avete. Non e una cattiva idea scegliere mobili di qualità che saranno più facili da pulire.

Potete anche coprirli con coperte apposite, o magari cuscini che possono essere lavati regolarmente. Se il vostro gatto gode nel fare un riposino sul divano accanto alla finestra, copritelo e fate cosi una barriera tra il gatto ed il mobile. Risolverete due problemi contemporaneamente – se riceverete visite basta soltanto rimuovere la coperta e il divano è pulito! Assicuratevi pero di lavarle regolarmente.

Se invece non usate coperte, assicuratevi di usare spesso l’aspirapolvere nel posto preferito dal vostro gatto. Se ha la funzione di lavaggio ad acqua ancora meglio!

4. Assicuratevi che le funzioni base diventino automatiche

Per qualche motivo, la maggior parte di persone tiene la ciotola del gatto in cucina. Forse ha del senso, siccome nella cucina preparate il cibo, ma lasciare il cibo e acqua per terra in aree di parecchio traffico può portare a piccoli disastri in casa. Tanto di più se avete bambini piccoli che corrono in giro.

Come fermare la caduta dei capelli

Posted on June 16, 2020July 10, 2020Categories Casa e Giardino  Leave a comment on Come fermare la caduta dei capelli

La prima cosa da sapere riguardo alla perdita dei capelli è che è un fenomeno assolutamente naturale. Questo diventa però un problema quando i capelli persi ogni giorno diventano troppi, il che impedisce alla nostra chioma di rigenerarsi e mantenere la propria foltezza nel tempo.

Ad oggi, purtroppo, non esiste un rimedio definitivo a questo problema, ma grazie ad alcune soluzioni naturali è possibile cercare di fermare la caduta dei capelli.

Le cause della caduta di capelli

Le cause che portano alla caduta di capelli sono molte ed è quindi impossibile riassumerle in un solo gruppo. Ciò che è sicuro, però è che in gran parte dei casi la caduta dei capelli non è correlata con patologie ben più gravi.

La caduta dei capelli, infatti, è molto più spesso causata dall’avanzare dell’età, da motivi genetici o da squilibri ormonali.

Anche gli input esterni al nostro corpo possono promuovere questo fenomeno, come ad esempio il cambio delle stagioni, lo stress o uno stile di vita poco salutare.

Le cause quindi possono essere molte e ogni caso andrebbe valutato a sé.

Prevenire la caduta di capelli

Evitare che cadano è di fatto impossibile: anche se non ce ne accorgiamo, ogni giorno perdiamo decine e decine di capelli.

Tuttavia, possiamo cercare di rallentare questo processo sottoponendoci ad alcuni trattamenti naturali o utilizzando determinati prodotti.

Tra questi possiamo trovare le maschere, il balsamo e gli olii per capelli.

Vi sono anche alcuni trattamenti per incentivare la crescita dei capelli, come ad esempi i massaggi del cuoio capelluto.

Anche lo stile di vita fa la sua parte: avere una dieta sana e variegata, infatti, farà in modo che i nostri capelli avranno sempre a disposizione i giusti nutrienti di cui hanno bisogno.

Usare le vitamine naturali

Babe’s Hair Vitamins è un prodotto pensato appositamente per migliorare la salute dei capelli, al fine di mantenerli forti e luminosi, contrastandone la caduta.

Questa soluzione è a base di Vitamina B e collagene, due fattori essenziali in questo contesto.

Per vedere i primi miglioramenti basterà bere con regolarità un misurino di prodotto al giorno disciolto in un bicchiere d’acqua.